Halo: Combat Evolved

Soluzione: Xbox

THE PILLAR OF AUTUMN


Dopo un breve tutorial, inizierà la missione vera e propria. Usciti dalla stanza, l"istruttore" correrà via. Seguitelo a distanza, la porta si aprirà automaticamente e dentro ci sarà una grossa esplosione. Fortunatamente resterete illesi, ma ora sarete anche soli. Andate avanti (la strada è obbligata) fino a quando non troverete un soldato che vi chiederà di seguirlo. Fatelo, lui poco dopo verrà ucciso, voi spietati girate a destra e vi ritroverete nella stanza di controllo. Tornate all'entrata della stanza e andate a sinistra. Continuate a camminare fino a quando non vedrete un'area al buio sulla vostra sinistra e un sentiero diritto. Imboccate uno dei due, in quanto entrambi vi condurranno contro qualche Grunt e un Elite. Procedete verso un'altra area oscura con delle fiamme, abbassandovi sotto l'apertura. Andate avanti fino alle scale, salitele facendo attenzione ai nemici. Proseguite fino a udire delle esplosioni. Entrerete in una stanza piena di scialuppe e dopo pochi passi apparirà un Nav Point. Seguitelo (piuttosto lineare) dentro il piccolo passaggio. Accendete la vostra luce e imboccate la prima a sinistra. Seguite il percorso fino all'uscita. li problema è che Cortana dirà che siete troppo vicini. Giratevi dunque, e imboccate la prima a sinistra che vedete verso l'uscita. Vedrete una mezza porta rotta. Usate un attacco corpo a corpo per buttarla giù. La prossima sezione è difficile in ogni caso, qualsiasi strada scegliate. Nascondetevi dietro gli ostacoli e cercate di far fuori i nemici a distanza. Proseguite e, se avrete imbocca- to la via giusta, troverete un kit medico. Dopo una passeggiata dentro un tunnel e qualche combattimento, vedrete un'entrata sotto la freccia verde Manteinance". Entrateci e arriverete alla scialuppa.

HALO



Uscite dall'aereo e prendete le munizioni e le granate. Dirigetevi verso il ponte di legno a sinistra e attraversatelo raggiungendo l'altro lato. Proseguite all'interno delle montagne. Cercate di nascondervi quando i Banshee si avvicinano o rischierete di subire seri danni (non vi consigliamo di abbatterli, tanto è inutile). Arriverete a un'area aperta con qualche nemico. Usate la pistola per eliminarli da lontano. Andate avanti e raggiungerete una vasta vallata. Da questo momento nell'area cominceranno ad atterrare delle navi Covenant, e starà a voi eliminare tutti i nemici che sbarcheranno. Una buona strategia è quella di lanciare una granata a ogni nave che arriva e di coprirvi dietro l'edificio (anche sopra se volete) cercando di colpire da una certa distanza. Aspettate l'arrivo di una nave Pelican alleata, la quale lascerà a terra un Warthog. Saltate e guidate rapidamente verso un marine prima che salga sulla nave. Se sarete abbastanza veloci, questo salirà sul Warthog, dandovi due marine come supporto per la vostra missione. Dirigetevi nell'area fredda sotto le colline ed entrate nella caverna. Guidate giù per lo stretto sentiero e dirigetevi verso la rampa. Guidate verso i nemici e scendete, lasciando che i vostri passeggeri uccidano quanti più Covenant possibile ed eliminando i rimanenti personalmente. Quando il lato destro è pulito, dirigetevi verso la stretta rampa sulla destra. State attenti all'Elite rosso sulla vostra sinistra. Procedete lentamente verso il punto in cui vedete un ologramma blu. Ora dovreste essere esattamente su uno specchio. Muovendovi in qualsiasi direzione (tranne quella da cui siete venuti) incontrerete una rapida morte! Premete X di fronte all'ologramma per attivare il ponte. Tornate indie- tro e salite sul Warthog, passate il ponte e uscite all'aria aperta. Uscendo dal tunnel, tenete la destra e inoltratevi nel passaggio. Saprete di aver preso la strada giusta gràzie a due luci blu lampeggianti su ogni lato del sentiero. Tornate indietro nell'area principale. Dovreste vedere un piccolo ruscello di fronte a voi. Seguitelo fino a vedere un'altra serie di luci blu lampeggianti. Dirigetevi verso le colline dove alcuni marine vi stanno aspettando. Dopo un feroce scontro con alcuni Jackal, arriverà finali mente la nave alleata. Nel caso i passeggeri del Warthog scarseggino di energia, ecco cosa fare: scendete dal veicolo, premete X in corrispondenza dei marine feriti, guidate il Warthog senza di essi fino alla nave e altri due marine con l'energia al massimo saliranno a bordo. Ora manca l'ultimo gruppo. Tornate indietro sui vostri passi, attraversate il ruscello e salite sulla collina. Seguite la corrente, stando sulla destra, verso l'ultima coppia di luci blu lampeg- gianti. Arriverete a una sorta di combattimento finale contro un gruppo di Covenant. Piuttosto semplice: lasciate che gli altri facciano il lavoro grosso e voi occupatevi dei più "cattivi". Eliminato l'ultimo nemico, la nave alleata atterrerà. Salite a bordo e gustatevi il filmato di fine livello.

THE TRUTH AND RECONCILIATION


Verrete lasciati nel centro di un'area Covenant nella speranza di trovare il Capitano Keyes. Per prima cosa spegnete la torcia, mentre parecchi marine vi circonderanno seguendovi. Guardatevi intorno per vedere un'apertura verso una nuova area. Potrete prendere due strade: una verso l'alto e una verso il basso. Noi vi consigliamo di prendere la prima. Attivate lo zoom sul fucile di precisione e premete il tasto per accendere la visione notturna, fondamentale in questo livello. Continuate sulla destra, facendo fuori i nemici nell'area prima che raggiungano una torretta mitragliatrice. Quando non ci sono più punti rossi sul vostro radar, avanzate ancora un po' a destra. Quando raggiungete il piccolo promontorio, non scendete. State sopra e fate opera di cecchinaggio contro i Covenant che accorrono. Quando i mostri saranno morti, scendete e unitevi ai marine. Continuate sullo stretto sentiero verso destra. Vi aspetta una decisa serie di combattimenti all'aperto. Cercate di rimanere in zone alte, facendo fuori pochi nemici alla volta. I Covenant infatti vi verranno addosso solo se vi individuano. Usate questo fattore a vostro vantaggio. Dopo qualche chilo di piombo, arriverete a un ponte. Attraversatelo e continuate lungo l'area con la luce. Spostatevi verso la zona più alta sulla destra, dove troverete tre torrette mitragliatrici che vi bersaglieranno. Evitate il loro fuoco e giratevi per individuare un'aura rotonda e viola, è lì che arriveranno i Covenant. Non correte nel mezzo, ma eliminate i nemici da dove vi trovate, usando magari qualche granata al plasma. A questo punto arriveranno due Hunter. Cominciate rapidamente a muovervi in cerchio per evitare i loro devastanti colpi. Corretegli dietro e colpite la parte arancione dei loro corpi. Quando i nemici sono morti, andate al centro dell'anello di luce viola e salirete sulla nave. La seconda metà del livello è ambientata all'interno della nave Covenant. Intorno a voi noterete diverse porte e un gruppo di marine che vi aiuteranno in questa difficile missione. Aspettate per qualche secondo e dalle porte cominceranno ad arrivare i Covenant. Prendete l'Active Camaflouge nelle vicinanze e nascondetevi dietro gli ostacoli per ricaricare lo scudo. Finito il combattimento, Cortana vi dirà che dovrete trovare un'altra strada da seguire, visto che le porte sono chiuse. Uscite dal passaggio e dirigetevi verso l'entrata. Saprete quali porte sono aperte e quali no a seconda che il colore che le circonda sia bianco (aperte) o rosso (chiuse). Fate fuori i mostri e girate a destra. Continuate a seguire il sentiero entrando nella porta per raggiungere una nuova area. Aprite la porta per allertare i Covenant e quindi correte indietro. Lasciate la porta aperta e correte a nascondervi dietro il piccolo pilastro. Usate lo zoom del fucile di precisione per fare fuori quanti più Covenant possibile da questa posizione. Dovrete avvicinarvi diverse volte alla porta e correre ogni volta indietro, ma questa strategia si rivelerà vincente. Quando avrete finito, Cortana vi suggerirà un Nav Point, ma ignoratelo per ora. Continuate ad avanzare e girate a destra per notare un'altra area, quella che prima avevate visto dall'alto. I Nav Points stanno puntando in due direzioni. Seguitene una e aprite la porta premendo X sull'ologramma. Così facendo vi unirete ai marine. Ora seguite l'altro Nav Point verso la porta. Dopo una serie di combattimenti, apparirà un altro Nav Point. Seguite la strada fino a raggiungere una biforcazione. Andate nella stanza a sinistra e aprite le porte della prigione premendo X sull'ologramma. Uscendo, controllate la cella in fondo a destra per trovare un kit medico e delle munizioni. Ora proseguite fino a incontrare alcuni Jackal. Uccideteli usando il fucile da cecchino, raggiungete la loro postazione e vicino noterete un'altra prigione. Questa però è sorvegliata, e anche piuttosto bene. Curatevi dei nemici, poi aprite le porte per trovare il Capitano Keyes, seduto. A questo punto partirà il filmato, durante il quale apprenderete alcune importanti informazioni su Halo... Ora dovrete tornare indietro insieme ai marine, cercando di proteggere a tutti i costi il Capitano. Arrivate all'aperto e avrete finito il livello.

THE SILENT CARTOGRAPHER


Correte nella radura e sparate contro le orde di Covenant che vi stanno aspettando. Continuate ad avanzare mentre eliminate i mostri, nascondendovi dietro le rocce quando il vostro scudo comincia a diminuire. Dopo un po' avrete a disposizione un Warthog. Saltate su e cominciate a guidare. Assicuratevi di prendere a bordo due passeggeri prima di partire. Avanzate evitando il fuoco nemico e lasciando ai vostri passeggeri il lavoro sporco. In breve tempo raggiungerete un piccolo edificio. Fermatevi a distanza ed eliminate le guardie da lontano. Passate la piccola arcata e troverete l'entrata dell'edificio. Dopo la festa di benvenuto, scendete per la rampa e vedrete qualche Grunt e un Elite. Fateli fuori stando attenti alle granate. La porta vi si chiuderà in faccia. Ora dovrete trovare un modo per passare. Uscite dal palazzo e saltate sul Warthog. Continuate a guidare sotto la piccola arcata. Girate la collina e cercate di evitare i Covenant, altrimenti scendete e fateli fuori. Alla spiaggia troverete un altro Warthog, alcune munizioni e due kit medici. Raccogliete le munizioni ma continuate a usare il vostro Warthog, che ha già i due marine a bordo. Salite sulla collina, evitando gli alberi e le rocce. È difficile ma possi- bile. Continuate a guidare fino a raggiungere la prossima radura. Di fronte a voi troverete munizioni e kit medici, ma anche due Hunter. Fateli fuori come al solito (correndogli intorno). Risalite sulla jeep e dirigetevi nella zona in cui si trovavano i Jackal e continuate lungo quella strada. Prendete il pic- colo sentiero fino ad arrivare a un altro edificio sorvegliato da alcuni Grunt. Passate l'arcata e scendete per la rampa dentro una stanza apparentemente vuota con solo alcuni ostacoli. Avvicinatevi a sinistra e quando sarete alla fine della stanza due Hunter entreranno. Continuate ad avanzare fino a giungere in un posto con uno stretto passaggio su quattro lati e un enorme pozzo coperto di vetro. Raggiungete Vologramma e premete X per aprire la porta che si era chiusa in precedenza, quindi tornate indietro. Uscite dall'edificio e vedrete una grossa piattaforma distante pochi metri, vicina a un incidente aereo. Alla vostra destra, oltre agli scudi, c'è un albero. Da qui potrete sia cadere giù che salire in cima per colpire qualche altro mostro. Salite sul Warthog vicino e avanzate mantenendovi sulla sinistra. Entrate nell'edificio, giù per la rampa e dentro la porta che in precedenza era chiusa. Andando a destra troverete un checkpoint e una breve scena d'intermezzo. Ora dirigetevi a sinistra ed entrate nella porta in fondo. Continuate ad avanzare e vi troverete in un posto con muri gialli ovunque tranne che sul lato sinistro. Seguite la strada fino alla parte inferiore della stanza. Entrate nella porta a sinistra e scendete per la rampa per prendere un Active Camaflouge. La porta sulla destra vi porterà su un'altra rampa che scende. Seguitela e premete X sull'ologramma. Dopo l'intervento di Cortana, dovrete rifare la strada tornando indietro e uscendo dall'edificio, stando attenti agli Elite e agli altri nemici. Quando la Pelican atterra, salite a bordo e avrete completato il livello.

ASSAULT ON THE CONTROL ROOM


Superate un paio di porte e alcuni nemici, arriverete in una stanza. Dirigetevi a destra. Eliminate i mostri dalla distanza, e nel caso vi vengano incontro colpiteli nel corpo a corpo. Andate avanti fino a raggiungere un ponte aperto. Procedete verso l'altro lato, stando attenti a non cadere di sotto. Se avrete fatto rumore troverete come custode un Elite armato di spada e decisamente pericoloso. Aprite rapidamente la porta e lanciategli addosso una granata al plasma. Continuate ad avanzare e troverete delle munizioni e un kit medico. Prendeteli, camminate attraverso la prossima apertura che conduce in basso ed entrate. Seguite il passaggio per raggiungere un'altra porta e vi ritroverete dentro un ascensore. Scendete, passate per la porta e accederete a un'area aperta. Arrivati all'aperto, non curatevi del Warthog e avanzate. Incontrerete alcuni Jackal, ma state attenti soprattutto all'Elite a bordo del Ghost. Eliminatelo, salite sul Ghost e ripulite l'area dai Covenant. Tornate al Warthog e prendete il fucile di precisione. Tenete con voi il fucile perché ne avrete bisogno in seguito. Prendete il lanciarazzi e zoomate. Mirate al carro armato Covenant, un paio di colpi e via. Avanzate ripulendo l'area, correte verso lo Scorpion dietro di voi e saltateci dentro. Questa è l'unica volta che potrete usare lo Scorpion, il carro armato più potente del gioco. Spostatevi verso la prossima area aperta. Eliminate i Ghost che vi vengono incontro e girate a sinistra. Proseguite e abbattete i Banshee che volano sopra di voi. Entrate nel tunnel sotterraneo, scendendo per aprire le porte. Ora uscite e dirigetevi verso il ponte sull'altro lato. Scendete dallo Scorpion per aprire la porta e lasciatevelo alle spalle. Imbracciate la pistola e proseguite fino a quando non dovrete girare a destra. Ora spostatevi verso l'alto. Una volta in cima, vedrete una nave Covenant che atterra. State al coperto e aspettate che decolli di nuovo. Correte indietro ed entrate nel Ghost più vicino. Ripulite la piccola area e raccogliete le munizioni e il kit medico sulla vostra destra. Prendete un lanciarazzi e sganciate qualche missile al carro armato di fronte a voi. Salite la rampa che conduce al piano di sopra e uccidete l'Elite. Tornate indietro fino al punto in cui stava l'Elite invisibile e prendete un Active Camaflouge. Proseguite per il sentiero che conduce ai piani bassi. Ignorate la torretta che vi spara contro, e quando raggiungerete il piano incontrerete alcuni marine. Finalmente non siete più soli! Quando vedete una freccia che punta in avanti verso un'altra area, seguitela attraverso le porte per raggiungere un altro ascensore. Correte in avanti fino al ponte. Ripulite l'area (dormono, sarà un gioco da ragazzo, quindi procedete verso la prossima porta. C'è una strada che conduce fuori dalla stanza. Andate avanti e vi troverete sull'altro ponte. Superatelo e raggiungete la prossima porta. Appena la porta si apre vedrete alcuni Jackal e Grunt e un Elite sul retro. Invece di ucciderli, correte verso l'Elite. Sparategli per tenerlo occupato mentre premete X sulla grossa macchina viola vicino a voi. Si tratta di un Banshee! Volate diritti nel cielo, e se sarete fortunati ne uscirete vivi. Giratevi intorno e guardate in basso per vedere un grosso edificio a forma di piramide. Volate in cima all'edificio. Dovrete effettuare una manovra piuttosto stretta per raggiungere il posto in cui si trova la porta. Parcheggiate il Banshee e aprite la porta. Quando la porta comincia ad aprirsi, lanciate una granata al plasma e subito dopo lanciatene un'altra. Sparate nel blu. Ci sono orde di Grunt e un Elite dorato armato di spada al plasma. Il vostro obiettivo è quello di fare in modo che l'Elite venga colpito dalle granate. Usate tutte quelle che avete a disposizione e l'Elite dovrebbe morire. Il resto dovrebbe essere uno scherzo. Aprite le porte e guardate il filmato. Buon lavoro!

343 GUILTY SPARK


Avanzate fino al luogo dell'incidente per raccogliere un po' di munizioni, proseguite oltre la nave Covenant danneggiata e girate a sinistra. Saltate di roccia in roccia per raggiungere la cima dell'albero. Attraversate il ponte e camminate su per il lato sinistro. Continuate ad avanzare e disinfestate l'area. Entrate nell'edificio e aspettate che arrivi l'ascensore. Scesi giù, vedrete due scudi rotondi. Andate verso quello sulla sinistra, dal quale potrete vedere un grosso gruppo di Grunt e un paio di Jackal. Lanciategli contro una granata al plasma o sterminateli con il fucile d'assalto. Dirigetevi verso la porta. Arriverete in una serie di stanze piene di sangue di Covenant... Troverete un marine. Avvicinatevi e spostatevi in modo che non possa colpirvi. Ascoltate per qualche secondo quello che sta dicendo e quindi... aiutatelo a lasciare questa misera vita. Dirigetevi verso il retro della stanza. Alla vostra sinistra ci sarà del fuoco, saltate verso la sporgenza e seguite la rampa verso le prossime porte. Vi troverete sopra la stanza in cui stavate prima. Premete X sull'ologramma per attivare il ponte di energia. Aprite la porta e andate a destra, giù per la rampa e quindi nuovamente a destra. Fermatevi vicino alla porta. Ora mettetevi comodi e guardatevi il filmato... Guardate attentamente il vostro radar e ascoltate il suono delle porte che si rompono. Ora dovrete combattere contro un nuovo terribile nemico. Pochi consigli: usate le granate a frammentazione, state sempre a distanza e usate il combattimento corpo a corpo se si avvicinano troppo. Quando ve ne sarete liberati, raccogliete le munizioni e andate nella direzione da cui sono arrivati. Arriverete a due porte aperte. Imboccate quella con la luce rossastra. Attraversate la stanza e sul lato destro vedrete un gruppo di casse. Salite sulla piattaforma superiore ed entrate nella porta. Alla vostra sinistra ci saranno due kit medici, alcune munizioni e uno shotgun! Vi consigliamo di prenderlo e di tenerlo insieme al fucile d'assalto. Entrate nella porta di fronte a voi e attraversate la stanza fino a raggiungere la porta sull'altro lato. Scendete. Raggiunto il piano basso troverete dozzine di flooci ad aspettarvi. Fate fuori quelli infetti con lo shotgun e usate il fucile d'assalto per quelli striscianti. Procedete con attenzione fino a quando non arriverete a una stanza con un ologramma. Attivatelo, imbracciate lo shotgun e correte attraverso il ponte di energia. Salite con l'ascensore e uscite dall'edificio tornando nelle fogne. Seguite i punti gialli (marine) sul radar fino a raggiungere una specie di edificio in mezzo all'acqua. Aspettate alcuni secondi e vedrete un punto viola galleggiare in aria. Rimanete fermi dove siete e dopo pochi secondi partirà la sequenza narrata di fine livello.

THE LIBRARY


Un livello davvero semplice, dove è praticamente impossibile perdersi. Il problema è che è anche strapieno di combattimenti. Cercate di seguire le tattiche usate finora, seguendo il Monitor scrupolosamente. Quando questi si fermerà, vuol dire che vi aspetta un combattimento leggermente più duro. Fortunatamente ci saranno dei robot sentinella che vi daranno una mano, fategli fare tutto il lavoro coprendoli il più possibile. Quando troverete un kit medico vorrà dire che sarete vicini alla fine del livello. Andate verso il Monitor, che vi aprirà l'ultima porta. Questa è senza dubbio la parte più difficile. Vi aspetta un lungo combattimento contro decine di flood. Cercate di avanzare molto piano, altrimenti verrete sommersi dai nemici. Appena avrete finito, correte verso l'index, senza curarvi dei nuovi nemici che arriveranno. Prendetelo per finire il livello.

TWO BETRAYALS


Il vostro alleato già vi tradisce, e le fedeli Sentine) ora vi daranno la caccia. Per distruggerle usate la pistola al plasma, ma visto che i robot combatteranno anche i Covenant, vi consigliamo di farlo solo quando necessario. Dovrete raggiungere il primo generatore (ce ne sono tre in tutto). Usate il radar per trovare i nascondigli dei nemici e fateli fuori a distanza col mirino della pistola. Avanzate fino a quando non sarete scesi all'ultimo piano. Passate per il piccolo tunnel, in cui troverete un kit medico e un lanciarazzi, ricordatevene. Quest'area è piena di nemici e di alcuni carri armati. Rimanete a distanza e fateli fuori col fucile di precisione, quindi prendete il lanciarazzi e occupatevi dei carri. Cercate un Banshee nelle vicinanze e decollate verso il punto indicato dal Nav Point. Ripulite l'area, atterrate ed entrate nell'edificio. Saltate nella luce blu (il generatore) e correte fuori. Tornate sul Banshee e andate verso sinistra, seguendo il Nav Point. Sta su un ponte giusto sotto di voi, che potrete ripulire dai nemici con un paio di missili. Andate avanti di stanza in stanza, cercando di far fuori i nemici poco alla volta. È una parte molto dura, ma tranquilli, appena arrivati al ponte vi aspetta il vero inferno. Per superarlo, ecco dei consigli. Avanzate piano, attirando i nemici verso di voi e poi tornando indietro all'entrata dove c'è un riparo. Alla fine del ponte c'è un Flood con un lanciarazzi. Dovrete avvicinarvi a lui senza che se ne accorga. Come se non bastasse nel cielo ci sono anche dei Banshee in grado di individuarvi ovunque voi siate. Continuate ad avanzare, uccidendo tutto quello che si muove, scendendo nella prossima area e verso l'ascensore. Scendete al piano inferiore. Andate avanti fino a quando non sentirete delle urla e degli spari. Sono i Flood che uccidono i Covenant. Aspettate fino a quando non muoiono e procedete. Ora siamo al secondo generatore. Per trovarlo avrete due possibilità: salire su un Ghost e distruggere tutto e tutti, oppure fare i Meta] Gear e agire con astuzia. In ogni caso l'obiettivo è quello di raggiungere un Banshee e prendere il volo verso il prossimo Nav Point. Per farlo, assicuratevi di prendere il lanciarazzi che troverete sotto una rampa per i nemici più grossi. Per gli altri, rimanete a distanza attirandoli verso di voi come al solito. Volate verso il Nav Point, vedrete una massiccia dose di fuoco e alcune Sentinel. Potrete sia aspettare che correre e rischiare. Saltate dentro e fuori dal generatore e correte come pazzi per uscire e tornare al vostro Banshee. La vostra energia sarà quasi a zero, ma non preoccupatevene. Rimane l'ultimo generatore. Seguite il Nav Point attraverso il tunnel. Occupatevi prima dei nemici col lanciarazzi e non dovreste avere problemi. Aprite la porta e questa rimarrà socchiusa, costringendovi quindi a lasciare il Banshee per proseguire. La prossima area è piuttosto complessa, con nemici che spuntano da tutte le parti. Cercate di farvi strada fino ad arrivare a un Ghost. Prendetelo e imboccate il tunnel libero dalle rocce. Fate fuori i nemici rimanendo sul carro fino a quando non arriverete a una nuova area. Ora salite sul Ghost e cercate di raggiungere il Banshee vicino ignorando il fuoco nemico. Decollate e seguite il Nav Point. Fate attenzione però, perché il generatore NON è sul ponte vicino. Continuate ad avanzare lungo il sentiero contorto fino a raggiungere l'area in cui vi trovavate prima (con l'unica differenza che ora siete in aria). Seguite il Nav Point verso la prossima porta e atterrate qui, entrando a piedi. Fate fuori le Sentine) e saltate nell'ultimo generatore per finire il livello.

KEYES

Entrate nella porta di fronte a voi. Appena prima di aprirla sentirete il Capitano Keyes, e Cortana vi dirà che la sua comunicazione è interrotta. Andate avanti facendo attenzione ai numerosi nemici fino a quando non arriverete in una zona piena di melma verde. II vostro Camoufiage sarà fuori uso. Giratevi rapidamente e saltate verso la terraferma. Procedete accendendo la torcia fino a quando non arriverete a un sentiero dove si nascondono un kit medico e un fucile di precisione. Usate quest'ultimo per far fuori i nemici in tranquillità (soprattutto i due Hunter) e proseguite fino alla torretta mitragliatrice. Usatela se siete a corto di munizioni, ma fate attenzione agli attacchi alle spalle. Quando i nemici smetteranno di arrivare e il vostro radar non manderà più segnali (potrebbe volerci un po'), andate avanti. Vi ritroverete nel bel mezzo di una guerra, fate i vaghi e cercate di stame alla larga, intervenendo solo quando necessario. Quando l'area è sgombra, prendete il sentiero sulla sinistra. Continuate nuotando nell'acqua fino a raggiungere una collina, dirigendovi verso una luce viola. Giratevi e abbattete i Flood che vi vengono incontro fino a quando non sarete ritrasportati sulla nave. Entrate nell'apertura di fronte a voi. Nella prossima sezione non dovrete far altro che seguire le indicazioni di Cortana per arrivare alla sala controllo. Vi aspettano numerosissimi combattimenti, con pochi kit medici come consolazione. Cercate di fare attenzione, usando le tattiche che vi abbiamo segnalato finora, ricordandovi di muovervi lentamente per non attirare troppi nemici su di voi. Arrivati al Nav Point, salite per la rampa fino a incontrare il Capitano Keyes. Ora dovrete semplicemente andarvene di qui. Vi aspetta un combattimento duro, ma se siete a un livello di difficoltà basso potrete cercare di dribblare i nemici e darvela a gambe. Arrivati all'aperto, vi aspetta un altro scontro (cercate di stare riparati). Seguite il Nav Point, che ora indica un Banshee sottostante. Appena saliti sul Banshee, avrete finito il livello.

THE MAW


Uno scenario piuttosto strano ma familiare... Prendete il primo tunnel che incontrate. Dopo un paio di combattimenti, dovreste esservi resi conto che siete a bordo della Pillar Of Autumn. Imboccate la porta con vicino due kit medici. Proseguite lungo la strada facendo fuori i Covenant metallici. Arriverete a un ponte. Raggiungete il lato frontale della stanza per far partire un interessante filmato. Dopo questa scena sarete subito esposti all'attacco delle Sentinel. Abbassatevi e eliminate i nemici uno ad uno, quindi uscite dalla stanza imboccando la stessa strada da cui siete entrati. Proseguite e dopo un paio di stanze arriverete all'entrata del Cryo B. Aprite la parte e rimanendo fermi fate fuori i nemici poco alla volta. Salite sulla scala nel lato lontano a sinistra. Girate a destra ed entrate nel piccolo sistema di tunnel, accendendo la vostra luce. Fatevi cautamente strada verso la fine dei tunnel. Aspettate che il combattimento finisca, quindi uscite. Seguite le frecce che indicano "Engineering". Arrivati alla porta, non entrate ma dirigetevi verso l'Armory". Fate scorta di munizioni e prendete il lanciarazzi, quindi ritornate al laboratorio ed entrate. Salite per la rampa sulla vostra destra. Ricordatevi che qui ci sono quattro kit medici. Avanzate ed entrate nella porta a destra, con su scritto "Leve) 2". Seguite la rampa fino ad arrivare alla porta "Leve] Y. Continuate fino al Nav Point più vicino, davanti a voi. Premente X vicino al Monitor. Quello che dovete fare è distruggere il nucleo delle tre ventole e azionare i controlli sulla piattaforma al terzo piano. Niente di particolarmente complicato, fortunatamente. Risalite sulla rampa più vicina, raccogliendo il kit medico nel caso vi serva, e andate verso il Nav Point. Lungo la strada incontrerete una porta chiusa. Avvicinatevi e quindi ritiratevi rapidamente mentre un'esplosione la apre. Di fronte arriverà l'ascensore, salite e assisterete a una lunga trasmissione tra Cortana e i marine bisognosi di aiuto. Sembra che dovrete fare tutto da soli... Il conto alla rovescia di cinque minuti avrà inizio. Uscite dall'ascensore e girate a destra. Salite sul Warthog, che si spera sappiate guidare molto bene... Dovrete passare di tunnel in tunnel fino a quando la strada non sarà bloccata, cercando di evitare il fuoco nemico e senza perdervi in inutili scontri. Scendete dal Warthog verso il Nav Point e su per la rampa dentro la vostra nave. Non vi resta che guardare il meritato filmato finale...