Soluzione PlayStation 2


Soluzioni


COMANDI DI GIOCO


X Conferma selezione, Azioni speciali
CERCHIO Apri menu comandi e conferma i comandi
R1 Spara, lancia la granata, usa gli oggetti o gli esplosivi
R2 Inventario delle armi
START Pausa
SELECT Consulta la mappa subito
L1 Scegli subito l'arma primaria
L2 Scegli subito l'arma secondaria
FRECCIA SINISTRA Muovi il soldato lateralmente, setta la modalità di fuoco e muovi il soldato in alto e basso
FRECCIA DESTRA Ruota il soldato a destra e sinistra
D-PAD Cambia la prospettiva, zoom, binocolo, visore

Troverai quattro tipologie di controllo, ognuna delle quali è sempre modificabile dal menu delle opzioni. Potrai scegliere tra SCOUT PRESET, PRECISION SHOOTER, SURE SHOT PRESET e LEFTY. In questa guida utilizziamo PRECISION SHOOTER per spiegare che tasti premere nelle diverse situazioni. Sfruttare un altro tipo di controllo potrebbe confonderti, vista la complessità dei controlli del gioco.

ALASKA


Missione 1


OBIETTIVO
1) Metti al sicuro il Barge Uccidi le guardie
2) Comunicazioni Identifica i Sentries Reach Freighter Eavesdrop for Intel
3) Colleziona gli Intel Scuttle Freighter Plant Charges

OBIETTIVO SEGRETO
1) Trova il Manifesto d'acciaio

RENDI SICURA LA CHIATTA

Il primo obiettivo secondario sarà realizzato appena avrai ucciso le due guardie davanti a te. fallo in modo da essere invisibile. Se rimani sul posto troppo, una delle, due guardie comincerà a perlustrare e a muoversi attorno all'altro lato delle casse, lasciando imprudentemente l'altra guardia da sola. In quel momento, dovrai sgattaiolare dietro di lui e colpirlo con il caldo del fucile oppure uccidilo col coltello, Lasciare a Boomer il compito di occuparsi della seconda guardia, ma potrebbe allettare le altre guardie sulla tua presenza (ti ricordi cosa ho detto all'inizio? fidarsi e bene...). Trascina il corpo della guardia morta nell'ombra e assicurati di dire alla tua squadra, attraverso gli auricolari (grande invenzione), di non sparare. Attacca di soppiatto l'altra guardia e nascondi bene il suo corpo. Ora vai dall'altra parte della chiatta, dove troverai altre due guardie. Per rendere sicura la chiatta, hai bisogno di neutralizzare le rimanenti guardie. Nasconditi nell'ombra e aspetta. A una verrà il mal di mare e andrà verso il lato della nave per vomitare. Cogli l'attimo per metterlo fuori gioco con il calcio del tuo fucile. Boomer si prenderà cura dell'altro nemico. Hai completato il primo obiettivo.

CENTRO COMUNICAZIONI

Equipaggia una pistola con silenziatore e non raccogliere nessun arma. Spara alle luci per renderti poco visibile, indossa gli occhiali per la visione notturna e scova le due guardie posizionate vicino la barca, sulle piattaforme più in alto. Devi identificarle entrambe per completare il successivo obiettivo secondario. Salire sulle piattaforme, mettiti in posizione prona e arrampicati, prediligendo il lato sulla sinistro, Non curarti dei tuoi compagni. Una volta raggiunta la cima (Cargo), vai in punta di piedi verso le casse sulla sinistra e origlia la conversazione dei Russi per carpire le informazioni. Potrai capirle solo se è vivo Boomer. Il russo non è per tutti... L'apparato di comunicazione è sul ponte del cargo, dove due guardie io sorvegliano. ti dispositivo emette una luce lampeggiante e puoi distruggerlo o disabilitarlo usando un'azione speciale evidenziata.

RACCOGLI LE INFORMAZIONI

Scendi nella stiva della nave. Puoi trovare parecchie entrate alla piattaforma più bassa, ma finirai in posti differenti. Alcune sono piattaforme poco stabili sotto, cosi assicurati di utilizzare gli occhiali per la visione notturna. Comanda a Bravo di attaccare il Nav Point Zulu. Nella stiva vicino all'area con luce rossa, puoi ottenere un documento bonus chiamato Manifesto Iron che è in cima ad alcune casse: arrampicati. Procedi verso il Nav Point Della per entrare nelle camerate. In una delle camere troverai un documento aperto sopra la scrivania. Mettigli il puntatore e prendi l'azione speciale,

PRODUCI DISCRETE FALLE SUL CARGO

HQ ti dice di distruggere il cargo, quindi affondalo. Dovrai posizionare alcune cariche esplosive.Nella mappa trova le posizioni delle cariche Satchel: sono in una stanza rossa. Ordina ai tuoi compagni di collocare le Satchel, dicendo al microfono "Bravo/Abilità, Schierare, Satchel!". Metti il puntatore ai bordi del trasformatore (l'oggetto di cui hai bisogno per collocare un Satchel) per rendere disponibile il comando. Una volta che le avranno posizionate, fai detonare le cariche. L'esplosione comprenderà l'intero cargo e ci sarà l'inferno.

MISSIONE 2


OBIETTIVO
1) Ottieni informazioni
Bravo in Charlie
Neutralizza sentinella
Inserisciti nella missione
2) Rendi sicuro il complesso
Rendi sicura la casetta (Lodge)
Rendi sicuro l'edificio delle mine (Minig House)
Metti al sicuro Pincushion
Rendi sicura la baracca
3) Distruggi le armi
4) Libera prigioniero

OBIETTIVI BONUS
1) Bravo copre l'entrata della chiatta in Zulu

CERCA INFORMAZIONI

Ti troverai in un campo innevato, vicino ad una baracca. La tua prima azione dovrebbe: essere quella di mandare Bravo al Nav Point Charlie. Una sola sentinella verrà dal percorso di sinistra. Uccidetela per completare un obiettivo. Muoviti verso il canyon coperto di neve e uccidi le due sentinelle. Vai in cima alla collina, sarai inserito dentro la missione. La base nemica è davanti a te, con baracche quasi vuote e gabinetti esterni occupati. Cecchina i nemici che camminano sulla neve. l rimanenti sono nelle baracche. Sdraiati sulla pancia per sparare con precisione. Discendi il pendio e avvicinati alla baracca più vicina (la mappa indica essere la casetta Lodge). Dentro ci sono alcuni nemici che chiacchierano. Entrando e eliminando i nemici, porterai a termine un altro dei tuoi obiettivi secondari. Occhio alle guardie sdraiate sulla pancia nella neve, sono furbe... Le informazioni che vuoi ottenere sono nascoste in un computer portatile che si trova al livello più alto della chiatta (Dredge). Attenzione: la chiatta è munita di sensori dì movimento e allarmi. Se li farai scattare, il capo dei cattivi minaccerà dì distruggere tutte le prove e tu avrai inesorabilmente fallito la missione. Ci sono alcuni modi, per far scattare l'allarme: facendo saltare in aria un deposito di armi o scortando Pincushion al punto di recupero (tutto fatto prima di prendere il portatile). Ad ogni modo, dirigiti al generatore e prendi l'interruttore per tagliare la corrente al sistema di allarme. Quando sarai vicino alla chiatta (Dredge) ti sarà proposto un nuovo obiettivo. Manda la squadra Bravo al Nav Point Zulu. Attenzione ad alcune guardie che pelustrano l'esterno della chiatta, uno sulla piccola collina sulla destra è in posizione prona (pronto a sparare) a uno cammina avanti e indietro. Metti Bravo in posizione e fatti avanti. Sali le scale, vai al secondo piano e uccidi la sola guardia. All'ultimo piano della chiatta, invece, ci sono alcune sentinelle e il portatile che si trova sopra il tavolo. Prendilo e vattene subito. Se senti l'allarme, puoi disattivarlo usando la leva all'ultimo piano, vicino al portatile.

RENDI SICURO IL COMPLESSO

Come sarai uscito dalla chiatta, due nemici su delle motoslitte ti si pareranno davanti. Scenderanno e ti si avvicineranno a piedi. Vai in ogni edificio specificato negli obiettivi e fai piazza pulita. Pincushion è nascosto nell'edificio delle mine (Mining House). Sarai circondato da un mare di nemici, persino uno nascosto dentro il gabinetto esterno dell'edificio delle mine e alcuni dalla baracca. Vai da Pincushion già arreso e trattienilo. Per adesso, lascia qui Pincushion e assicurati di aver ucciso tutti i terroristi attorno all'edificio delle mine. Se vuoi, puoi lavorare al contrario: rendi sicuri tutti gli edifici prima e poi salva l'edificio delle mine per ultimo. Dirigiti negli edifici rimanenti e rendili sicuri.

DISTRUGGI TUTTE LE ARMI

Ci sono tre depositi di armi situati all'interno di questo complesso sepolto dalla neve. Tira fuori la mappa e segui il percorso della missione per trovarli Le armi sono situate all'interno di casse. Questi depositi sono visibilissimi, infatti ci sono le uniche tre pile di casse all'interno dell'intero complesso: uno davanti alla casetta, l'altro fuori dal capanno e l'ultimo vicino all'edificio delle mine. Metti una carica di C4 su ognuno di essi.

IL PRIGIONIERO LIBERATO

Ritorna all'edificio delle mine e preleva Pincushion. Ordinagli di seguirti. Vai verso il luogo di recupero localizzato sulla mappa segnato con la X. Non appena la tua squadra e il prigioniero saranno nelle vicinanze, arriverà un elicottero a prelevarvi.


MISSIONE 3


OBIETTIVO
1)Disinnesca le bombe
Clean Insertion
Neutralizza sentinelle
Identifica cecchini
Disinnesca bomba1
Disinnesca bomba2
Disinnesca bomba3
2) Salva gli ostaggi
Localizza operai
Controlla operai
3) Rendi sicura la piattaforma petrolifera
Rendi sicuro eliporto
Rendi sicuro Edificio A
Rendi sicuro Edificio B
Rendi sicuro Edificio C
Rendi sicuro Edificio D
Rendi sicuro Edificio E

OBIETTIVI BONUS
1) Neutralizza i cecchini

DISINNESCA TUTTE LE BOMBE

La squadra partirà dietro a due guardie che oziano. Lascia la squadra Bravo in posizione per ora. Le sentinelle russe di perlustrazione si tengono in contatto con i loro superiori. C'è una comunicazione tra questi ogni due minuti. Se ucciderai una sentinella nemica che ha una radio, questa ovviamente salterà il prossimo contatto e il suo superiore si insospettirà. In questo caso, ci sarà una sequenza, in cui il tuo consigliere di campo ti segnalerà che il capo nemico è pronto a far detonare le bombe. Da quel momento avrai 5 minuti per trovare e disinnescare le tre bombe. Dirigiti da solo dietro i container e sgattaiola sulle sentinelle, facendole fuori. Nascondi i corpi dei nemici morti dietro i containers. Ora dirigiti verso il lato destro dell'edificio D. Fallo in fretta prima di un sentinella in perlustrazione. Stai nascosto mentre controlla l'area. Una volta che se ne andrà, pro-segui. Ora devi localizzare i due cecchini che controllano l'area e identificarli. Il primo è in alto, sulla passerella davanti. Il secondo cammina avanti e indietro sulla passerella vicina all'edificio B. Adesso otterrai un nuovo obiettivo, che ti comanderà di ucciderli. Aspetta a farlo. Procedi verso l'edificio D, per ricongiungerti con il resto della squadra. Probabilmente ti imbatterai in una delle sentinelle che fanno costantemente rapporto. Eliminala. Prendi la sua radio, dirigiti verso il complesso. Entraci e uccidi i due cecchini. Sali la rampa per l'edificio B e comanda alla squadra Bravo Frag/Clear. Se l'esplosione non farà il suo dovere, finiscile con le pistole. Adesso dirigiti verso l'altra porta e guarda alla tua sinistra: ce la prima bomba. Le bombe emettono un basso beep rumoroso e hanno una luce verde lampeggiante: sarà più facile localizzare le altre... Lascia che la squadra Bravo disinneschi la bomba. Impiegherai un minuto per ogni bomba... tienilo a mente. Ora scendi le scale e trova la seconda bomba fissata alla base di un enorme tubo. Disinnescala da solo, ma assicurati di avere Boomer vicino a tenerti le spalle perché mentre disinneschi non puoi muoverti o fare qualsiasi cosa. In seguito, scendi le scale ed entra nella porta alla tua sinistra. Questa conduce ad una fabbrica sotterranea, dove passerai inosservato e ridurrai al minimo gli incontri con i nemici (attenzione alle guardie nascoste). Ordina alla squadra Bravo di raggrupparsi. Uscito dal tunnel, sarai davanti all'edificio E vicino all'ultima bomba. Questa è localizzata su uno degli agitatori nelle vicinanze. Mentre Boomer si occupa della bomba, tu e la squadra Bravo dovrai eliminare ogni nemico rompiscatole. Quando l'ultima bomba sarà disattivata, contatta HQ.

OSTAGGI AL SICURO

Gli operai sono nascosti vicino all'edificio E e si sono rinchiusi nella stanza "Solo per il personale autorizzato". Apri la porta e completa un obiettivo secondario. Gli ostaggi sono tenuti nell'edificio C. Ce ne sono due: uno è rinchiuso nei dormitori e l'altro è nella lavanderia (camera degli armadietti). Se entrerai rumorosamente, gli ostaggi saranno uccisi subito. Comunque, hai circa 10 secondi per far fuori i terroristi. Passi salvando anche solo un ostaggio, ma non è da te, soldato! Altrimenti comanda alla squadra Bravo di fare un Frag/Clear ad ogni entrata. Vai dagli ostaggi e controllali.

LA PIATTAFORMA PETROLIFERA

Vai di edificio in edificio e ripuliscili dal nemico. Apri sempre tutte le porte. Quando avrai sistemato tutti gli edifici, HQ manderà l'elicottero e la missione terminerà. Facile e indolore.

TAILANDIA


MISSIONE 4


OBIETTIVO
1) Rendi sicura Outer Island Introduciti via fiume
Origlia per ottenere informazioni
Elimina sentinelle
Cerca baracca per ottenere informazioni
2) Previeni la fuga nemica Bravo in Juliet
3) Rendi sicuro il complesso principale
Pulisci la baracca uno
Pulisci la baracca due
4) Recupera Bio Data
Assalta la baraccca finale
5) Vai verso Zulu

OUTER ISLAND FUORI GIOCO

I Riddah Rouge hanno installato un campo su una catena di isole circondate da acque poco profonde. La tua missione è di recuperare i Bio-Dati che loro hanno rubato. Comincerai nascosto tra l'erba alta nell'acqua. Davanti a te c'è un montarono con una sola guardia che sta sul bordo e guarda verso l'orizzonte. Usa il fucile di precisione: basta un colpo in testa. Muoviti da un posto erboso ad un altro e non farti notare. Se seguì la spessa traccia di erba alta che sporge dall'acqua, puoi girare attorno all'isola e arrivare senza problemi nella destra. Rimani vicino alla terra e procedi facilmente verso la spiaggia. Usa il fucile di precisione per colpire in testa tutte e tre le guardie. Non appaio contemporaneamente, ma aspetta con pazienza. Uno dei membri del Riddah Rouge nella baracca ha una chiara visuale delle acque, cosi ogni movimento brusco può allentarlo. Ordina a Bravo di Tenere la posizione. Una volta che arriverai a terra, mettiti prono e passa sotto la baracca. Quando sarai vicino alla baracca, origlia la conversazione. Aspetta fino alla fine della conversazione per ottenere il completamento dell'obiettivo. Esci dal tuo nascondiglio e tendigli un'imboscata e renderai sicura Outer Island. Raccogli l'informazione sulla scrivania dentro la capanna e sparisci.

PREVIENI LA FUGA DEL NEMICO

Estrai la TACMAP. Vedrai una lunga striscia di frecce che puntano in una certa direzione. Ordina subito alla squadra Bravo dì: "Attaccare in Juliet". Adesso segui il percorso di missione da isola a isola e ti condurranno ai moli situati vicino al Nav Point juliet. C'è qualche sentinella che è sopravvissuta all'assalto della squadra Bravo: non aver pietà! Incontrerai anche alcuni membri del Riddah Rouge che guadano le acque dalle altre isole per prendervi. Falli fuori tutti. Quando arriverai ai moli con le navi attraccate; aspetta che la squadra Bravo sia in posizione. Ti offriranno fuoco di copertura mentre sistemerai una carica di C4 su ogni barca del molo.

RIPULISCI IL COMPLESSO PRINCIPALE

E' una piccola area composta da due baracche e dai moli dove sei ora. La baracca uno è formata da due capanne adiacenti. In una c'è un singolo membro del Riddah Rouge. La baracca due è abitata da un membro del Riddah Rouge. Dovrai inoltre occuparti della capanna più lontana, vicino ai moli e sistemare il recluso che c'è dentro.

RECUPERO Bio-Data

Dirigiti verso la baracca finale. E' semplicemente oltre la baracca due. Una sola guardia è presente! Manda dentro la squadra Bravo per ripulire la baracca. Il Bio-Data è sul tavolo, recuperalo. Una volta che ti sarai disconnesso con HQ, alcuni soldati del Riddah Rouge arriveranno per romperti le scatole e vendicare le morti dei loro compagni. Procedi verso le casse e uccidi due delle tre guardie che ci sono. Attenzione: se non sei in grado di completare l'ultimo obiettivo, chiedi a Bravo di condurti al Nav Point Zulu. Seguili e avrai completato ugualmente la missione. Devi assicurarti che la squadra sia sempre ben unita prima di poter essere recuperato.

MISSIONE 5


OBIETTIVO
1) Ripulisci l'area di intrusione
Origlia per ottenere informazioni
2) Rendi sicuro il fianco Identifica sentinelle
Tendi un agguato alle guardie .
3) Metti al sicuro la moglie
4) Ripulisci l'area del tempio
5) Recupero con elicottero
6) Metti al sicuro l'ambasciatore

AREA D'INTRUSIONE

Ci sono sei guardie nell'area di intrusione. Noterai subito che c'è un'aggiunta nelle opzioni di comando nel componente CHI. Chiama per far arrivare il tuo elicottero e eseguire un rastrellamento dell'intera regione. Il supporto dell'elicottero viene usato per far recuperare gli ostaggi dalla missione. Visto il buio, sarà abbastanza difficile vedere che cosa e soprattutto dove sono le cose (ti consiglio di aumentare momentaneamente la luminosità della TV). Sarebbe cosa saggia utilizzare i tuoi occhiali di visione notturna. Ci sono alcune guardie che perlustrano attorno al lago vicino al punto di partenza. Ce n'è un'altra sdraiata nell'erba alta. Dirigiti verso i due massi per scoprire che si nasconde dietro il secondo. Dagli una botta in testa con il fucile o taglia la sua gola. E' ora di occuparsi dei due rimasti. Uno di questi percorrerà tutta la via per il bordo dell'acqua e starà h a disturbare per un po' di tempo. Come per l'altra guardia, uccidila quando e sul bordo dell'acqua. Una volta che le avrai eliminate, comincia a dirigerti verso la baracca situata sopra l'acqua poco profonda. Non puoi entrarti, ma puoi scivolare sotto di essa. Attenzione: se gli abitanti del villaggio sono allertati della tua presenza, saranno restii a rivelare qualsiasi informazione. Per raggiungere la capanna senza essere scoperto, segui il percorso roccioso principale a ovest fino a raggiungere alcune canne di bambu sulla collina davanti alta baracca. Ora, mettiti prono e discendi piano il pendio. Sotto la baracca, la conversazione comincerà. Ora dovrai stri-sciare accanto al membro del Riddah Rouge sulla barca e dirigerti verso la seconda baracca che sta sulla collina davanti. Prima dovrai strisciare accanto ad una guardia con estrema cautela e neutralizzarla senza pietà. Per farlo, dovrai dirigerti di nuovo verso la piccola striscia di terra iniziale. Tuffati nell'acqua e guada silenziosamente e usa la barca vuota come copertura. Usa costantemente il cannocchiale per controllare che non guardi verso di te. Muoviti attorno a lui quando guarda verso di te e stai nascosto ogni volta. Per la seconda baracca, devi assicurarti che non ci sia un'altra guardia nelle vicinanze. Gli abitanti della seconda capanna, non apprezzano l'arrivo dei Seals. Quando finisce la conversazione, avrai completato il primo obiettivo secondario, forse un po' banale. Ora uccisi senza problemi e a volto scoperto tutti i seguaci di Riddah Rouge per completare l'obiettivo.

FIANCO DELLA COLLINA

Torna sul percorso principale, seguilo fino all'entrata del tempio, dove un singolo soldato nemico ti attende vicino alle scale. Prima però, dirigiti a destra, vicino alle statue di elefante e seguì il muro per trovare un'entrata secondaria. Non passare tramite la strada pavimentata perché ti saresti trovato in mezzo a cecchini e guardie nascoste. Entra nell'apertura ed passa attraverso un piccolo vestibolo, poi ad un largo spiazzo controllato. Ci sono sei guardie, quindi tieniti nascosto! Vai all'apertura opposta, guarda alla tua sinistra per scovare una guardia che scruta la strada principale. Avvicinati a lui piano e uccidilo con il coltello. Due cecchini sono appollaiati sull'alto muro a sinistra. Mirali e falli fuori. Ora dirigiti verso la montagnola erbosa dall'altra parte, per scovare un'altra guardia sulle sue ginocchia. Eliminalo e discendi la collina.

LIBERA LE CAVERNE

Guarda il tuo TACMAP e avvicinati al campo di prigionia, attraverso il punto NAV Romeo ed infine arriva al NAV Point Whiskey, proprio davanti le caverne. Tieniti vicino alla recinzione in filo spinato del campo di prigionia fino a trovare un percorso che condurrà in discesa. Guardare dall'alto una piccola radura con una baracca al centro. Accucciati per non farti notare dalle sentinelle. Come ti avvicini al pendio, rimani sul bordo. Su entrambi i lati della porta della baracca ci sono sentinelle. Da sdraiato, prendi il tuo fucile da cecchino e spara alla testa. Assicurati che tutta la tua squadra sia con te e che sia pronta al peggio. Ora irrompi nella baracca, ripuliscila e vai al campo e liberare i prigionieri. Fai loro cenno di seguirti. l prigionieri rompiscatole avranno bisogno spesso del vostro aiuto per superare gli ostacoli, come alberi o porte. Conducili nella baracca di sotto e chiudi la porta. Ordina a Bravo di sorvegliare la porta. Dalla baracca parte un sentierino che conduce verso una cavità nella collina. Ti troverai davanti a una tor-retta d'osservazione. Sopra ci sono appostate due sentinelle. Puntali ed eliminali subito con due colpi quasi istantanei. Ora torna verso le caverne. Sulla via, troverai un altra baracca nel bel mezzo della giungla. Troverai un mercenario seduto dietro la radice di un albero. Libera la zona dai mercenari, torna dai prigionieri e riportali in questa nuova baracca. Chiudi ancora la porta dopo essere uscito e falla sorvegliare da Bravo. L'entrata della caverna è in cima la collina, raggiungibile tramite il tortuoso sentiero. Ci sono due sentinelle all'entrata, eliminale. Segui i segnali luminosi ed elimina tutti i nemici che incontri. Sbarazzatene per completare l'obiettivo primario. Manca un prigioniero da trovare e liberare. Lo troverai in una stanza scura, in una caverna piuttosto grande. Liberalo. Digli di seguirti e obbedirà.

SALVA I PRIGIONIERI

Ricongiungiti con i tuoi compagni alla baracca fuori l'entrata della caverna insieme ai prigionieri. Quindi conducili al punto di recupero della mappa. Occhio: devi rifare la missione se lungo il tragitto un ostaggio viene ucciso. Poi arriverà l'elicottero. Ripulisci l'area e. scendi le scale per arrivare fino al secondo tempio. Non potrai sfruttare nessun tunnel per passare inosservato. II percorso si divide in due rami ma entrambe le direzioni portano alla stessa area: la direzione di sinistra è illuminata ma per te non è un problema... La direzione di destra invece è buia. Indipendentemente dal percorso scelto, striscia sul terreno e sfrutta muro per nasconderti dalle sentinelle che si trovano al livello sottostante. E' un buon trucco e funziona sempre... Muoviti lungo la parte destra del muro e poi sbuca fuori all'improvviso. Vedi tre guardie che pattugliano la zona, due delle quali si trovano vicino ad una statua a forma di elefante. Sparagli alla testa. Ora attraversa l'acqua bassa e segui il muro sulla destra. Tieni pronto l'NVGs in modo da identificare tutto quello che si muove. Un volta girata 'angolo arriverai a' un moro semidistrutto. L'entrata al moro é sorvegliata, ci sono appostate cinque guardie. Usa l'NVGs per identificare le guardie e completa l'obbiettivo. Ordina ai Bravo di attaccare mentre agli Able di lanciare una granata HE, quindi entra anche tu nella battaglia (ti tocca). Queste sentinelle possono lanciare granate. Usa le varie strutture per coprirti dalle defragazioni, una volta eliminate avrai completato i due obiettivi.

MORGAN AL SICURO

Per entrare nel tempio, sali la scala e gira subito a destra. Alla fine di un percorso guarda a sinistra: c'è una sentinella che ti vedrà e comincerà a sparare. Falla fuori assieme a tutte le sentinelle che incontrerai. Raggiungi la piccola costruzione a nord-est, separata dal tempio. Morgan e tenuta prigioniera li e in compagnia di membri del Riddah Rouge. Muoviti piano verso la porta aperta e dai ai Bravo l'ordine di ripulire la costruzione. Trovata Morgan, slegala posizionandoti dietro di lei e ordinale di restare immobile.

RIPULISCI IL TEMPIO DAI CATTIVI

Dopo Morgan, arriveranno alcune sentinelle ed eliminale tutte prima di scortarla fuori. Se le guardie non arrivano (bastarde, lo fanno per complicarti la vita) vai a cercarle tu stesso lungo il perimetro e dentro la costruzione principale. Infatti, entra nel tempio dalla scalinata decorata da una statua di leone sui lato destro e mira verso l'entrata. Ordina ai Bravo dì lanciare una granata di tipo frag e poi di ripulire l'installazione. Mentre irrompono nel tempio, seguili e aiutali ad eliminare i nemici, quindi controlla il perimetro finché non c'è più nessuno. Porta Morgan fuori dalla costruzione completando l'obbiettivo. Vai verso il punto di incontro con l'elicottero segnalato sulla mappa quindi dal menu di comando seleziona "chiama supporto". Una volta che Morgan è al sicuro sull'elicottero, riceverai un messaggio di conferma che tutto è andato bene.

SALVA L'AMBASCIATORE

L'Ambasciatore è tenuto prigioniero in urta costruzione vicino al Nav Point Romeo. Dirigiti verso l'entrata principale da cui sei arrivato prima. Hai le frecce verdi delta mappa in aiuto. Prima passa tra le due statue a forma d'elefante mentre all'angolo vedrai due guardie che pattugliano. C'è un cecchino piazzato sulla cima del muro pii alto che è capace di farti fuori con un colpo solo, quindi attento a sparare alte sentinelle... Ora segui il sentiero tortuoso fino ad arrivare ad un sottopassaggio sorvegliato da un cattivo. Dall'altra parte dei tunnel ci sono costruzioni di pietra. Muoviti attentamente utilizzando le strutture come riparo. Troverai una sentinella, entra nella struttura semidistrutta e attraversala fino ad arrivare a due torri a forma di statua di elefante. Una guardia è al pian terreno e un'altra al livello superiore. Sali la scala a destra fino al secondo piano. Da qui elimina una sentinella. Dalla scala guarda verso nord-ovest per scovare una nascosto e posizionato su un balcone. Eliminalo subito. Arthur è tenuto prigioniero nell'edificio. Sbarazzati delle guardie nell'area ma senza rumori per non far uccidere l'ostaggio . Ora irrompi nella costruzione e salvalo completando l'obbiettivo.


MISSIONE 6


OBIETTIVO
1) Recon Insertion
Area Identifica i terroristi con I'NVG
Elimina i terroristi
2) Metti al sicuro Riverbank
3) Metti al sicuro il Compound
4) Previeni la fuga del capo
Cattura il capo Infiltrati nel tempio
5) Ottieni informazioni
Fai esplodere le porte con il C4
6) Metti al sicuro il Sottolivello
Blocca la fuga dei terroristi
7) Ottieni il Bio-Agent

RECON INSERTION AREA

Sostituisci immediatamente la pistola SR-25 con la M4A1 SD e settala in modo che spari un colpo per volta. Controlla la mappa per orientarti nel percorso. Incontrerai Riddah Rouge ma sono facili da sistemare. Continua fino a scorgere il primo attraversamento, ordina ai Bravo di mantenere la loro posizione e vai verso la rampa che si trova sulla sinistra. Resta in cima alla rampa finché uno dei cattivi non inizia il pattugliamento dell'area. Appena sparisce dalla visuale, salta fuori e uccidi tutte le sentinelle rimaste usando una pistola silenziata. Utilizza l'NVGs per identificare le 4 sentinelle. Muoviti piano e uccidi in maniera silenziosa le guardie. Continua attraverso la vegetazione e scorgerai un'altra sentinella (tieni sempre attivo l'NVGs). Resta vicino al versante della montagna e spara solo a colpo sicuro. Incontrerai varie sentinelle di cui l'ultima pattuglia il perimetro di un attraversamento. Eliminandola completi gli obiettivi. Or. raggiungi il "Nav Point Charlie".

RIVERBANK

E' protetta da alcune sentinelle. Raggruppa i Bravo e raggiungi il "Nav Point Charlie", prosegui e arriverai ad un'altro attraversamento protetto da un gruppo di guardie. Prima di tutto occupati di loro, ordina di sparare a vista. Non lasciare nessuno vivo.

COMPOUND SICURO

Raggiungi il compound segnalato sulla mappa senza badare a non farti nota-re. Affronta alcuni Riddah Rouge ben armati utilizzando le pistole 226 e controlla sempre che i compagni stiano uniti. Avrai bisogno di molta fortuna ma se eliminerai tutte le guardie avrai completato anche questo obiettivo.

CATTURA THONGKON

Per raggiungere l'area dovrai prima recarti al "Nav Point Echo", questo tunnel ti porterà molto vicino a un tempio. Thongkon deve essere catturato vivo. Ignora tutte le guardie che incontrerai nel tunnel. Uscito dal tunnel arriverai in una zona con costruzioni di pietra in rovina. Il percorso della missione indica dì attraversare l'area passando da! complesso centra-le ma lascia perdere e muoviti lungo il lato ovest tra una struttura e l'altra, furtivamente. Muoviti quando non ci sono sentinelle o freddale usando una pistola silenziata. infiltrati nel tempio dal lato sinistro invece dell'entrata principale. Qui avrai completato l'o-biettivo. Thongkon indossa un copricapo rosso, ha due guardie del corpo incompetenti e oltretutto è armato. Quindi setta la tua arma in modo che spari un solo colpo alla volta per non ammazzare inavvertitamente il capo nel mezzo del casino. Non dargli il tempo per la fuga, sali velocemente le scale, fermati a qualche metro da lui così che ti veda. Strano ma se non farai azioni drastiche Thongkon non cercherà di scappare. Lancia una bomba fumogena, quindi irrompi e uccidi le sue guardie del corpo. Quando il fumo si diraderà Thongkon sarà inebetito e sparagli un colpo alle gambe ma senza ucciderlo! Allora si arrenderà e avrai completato l'obiettivo. A questo punto ordina ai tuoi uomini di sparare alle sentinelle rimaste che. accorreranno.

ALTRE INFORMAZIONI

Thongkon si è dimenticato del contenitore bio-data al livello superiore a desta della statua del Buddha. Esegui allora, l'azione speciale che appare, per completare l'obiettivo. Dopo aver recuperato i file, scendi la scala che si trova alla tua destra e arriverai ad una porta senza maniglia: falla saltare con il C4. Obiettivo completato.

AREA SOTTERRANEA SICURA

Appena il C4 esplode, entra in questa area sotterranea ed elimina tutti i terroristi. Alcuni terroristi cercheranno di scappare con una piccola barca. Per completare l'obiettivo verifica di aver-li uccisi tutti.

BIO-AGENT AL SICURO

Il BIO-AGENT si trova al Nav Point Romeo, recati li e recuperalo per completare quest'ultimo obiettivo.

CONGO



MISSIONE 7


OBIETTIVO
1) Disabilita le comunicazioni
2) Ottieni informazioni
3) Distruggi le munizioni Metti al sicuro l'area
4) Previeni la fuga dei nemici

STACCA LE COMUNICAZIONI

Il nemico sarà pesantemente armato con degli M60E3, dalla potenza di fuoco davvero devastante. L'area è povera di installazioni quindi dovrai sfruttare la morfologia del territorio per nasconderti. La giungla del Congo è formata da larghi alberi che possono essere utilizzati come postazione per i tuoi attacchi. Evita le strade principali e di attirare l'attenzione dei cattivi mercenari. Evita che i nemici chiamino rinforzi via radio, facendoti fallire la missione. Quindi, all'inizio, recati alla torre di comunicazione, elimina silenziosamente i cattivi che la difendono e disabilita le loro apparecchiature. Inizierai tra dell'acqua ed un alto muro di terra; poche centinaia di metri davanti a te ci sono due mercenari. Ordina ai Bravo di mantenere la posizione, avanza sul lato sinistro. Con i piedi sulla sabbia (per fare meno rumore), non ti soffermare troppo altrimenti arriverà un'altra guardia di supporto. Avvicinarti alle due guardie senza allarmarle e sparagli alla testa. Devi essere velocissimo. Controlla l'area per vedere se hai allarmato sentinelle. Dopo aver eliminato i nemici, studia la zona attraverso la mappa, ma muoviti nel folto della foresta. Raggiungi la torre di comunicazione , sali e uccidi i mercenari che la proteggono. Per disabilitare le comunicazioni distruggi la radio appoggiata sul tavolo e avrai completato l'obiettivo.

OTTIENI TUTTE LE INFORMAZIONI

Per ottenere alcune preziose informazioni, dovrai andare in una piccola istallazione non molto lontana dalla torre di comunicazione. Ora punta il mirino a lato dell'installazione e ordina ai Bravo di "Stealth To Crosshairs". Ci sono due terroristi, uno all'esterno e uno all'interno: uccidi silenziosamente il primo dei due, aspetta che i Bravo abbiano raggiunto la posizione ordinata, quindi seguili senza albrmare la seconda guardia. Punta Il mirino verso l'entrata dell'istallazione e ordina ai Bravo di far piazza pulita con l'esplosivo. Troverai sulla scrivania, di fianco ad una lanterna, una mappa.

MUNIZIONI FUORI USO

Vai al "Nav Point Echo" dove sono raggruppate le munizioni del nemico. Non lontano dal punto dove hai ottenuto le informazioni c'è una torretta sulla quale è appostata una sentinella munita di fucile di precisione (stai attento). Puoi ucciderla a distanza o salire la scala della torretta c colpirla di sorpresa alle spalle: fai un po' tu. L'area pullula di nemici. Superate alcune tende, incontrerai l'ennesima guardia: uccidila! C'è un cumulo di dinamite, puntagli sopra il mirino e ordina agli Able di teploy Satchel". Hai completato la prima parte. Ora dirigiti verso sinistra e occhio a una guardia ben armata nascosta dietro le casse. Uccidendola completi l'obiettivo. Il cumulo di TNT sul retro, fatto esplodere e allontanati.

PREVIENI LA FUGA DEI CATTIVI

I mercenari decideranno di ritirarsi e avvertire i compagni della presenza dei Seal. Devi abbattere tutti i mercenari sopravvissuti, così recati al "Nav Point Detta" e da qui segui l'icona a forma di stella dorata che compare sulla mappa. Stai attento perché sono muniti di lancia granate. Uccidili tutti.


MISSIONE 8


OBIETTIVO
1) Infiltrati nel perimetro
Elimina i mercenari
2) Metti al sicuro l'Area 1
Identifica la sentinelle
3) Metti al sicuro l'Area 1
4) Metti al sicuro i "POWs"
Verifica la localizzazione del POW

OBIETTIVI AGGIUNTIVI
1) Ripulisci le caverne
2) Libera i "POWs"

NEL PERIMETRO

Sarai davanti a un grande albero, lascia i Bravo nella posizione in cui si trovano. Muoviti attraverso la vegetazione fino ad una radura sulla sinistra I del percorso. A questo punto vedrai due mercenari muoversi verso di te: stendili. Aggira la grande roccia sul lato sinistro e, una volta superata, troverai tre guardie: datti da fare. Vai fino agli alberi nel perimetro.

AREA 1 e 2

incontrerai nuove guardie e una sentinella (necessita di identificazione), appostata su una collina rocciosa. Usa il cannocchiale e completa l'obiettivo. Aggira la collina sulla sinistra, ci sono due sentinelle: eliminale. l terroristi che si trovano sullo strapiombo di roccia, devono fare la stessa fine. Ora segui il percorso principale fino a quando non incorri in una strada. Scendi verso destra e arrivi al "Nav Point Echo". A questo punto chiama i Bravo alla tua attuale posizione perché dovrai eliminarne tre appostate.

POW AL SICURO

Ti trovi esattamente al "Nav Point Echo". Vai oltre, fino ad arrivare ad un fiumiciattolo. La strada per raggiungere i POW é poco sorvegliata, fatta eccezione per alcune torrette di controllo e qualche cecchino rompiscatole. Segui bene la TACNIAP, poi a sinistra per trovare un percorso che ti porterà in zona rialzata. Fai attenzione a non fare troppo rumore... Nel campo POW ci sono due sentinelle che pattugliano il perimetro dell'accampa-mento e una sola all'interno. Punta il mirino VCfS0 di loro per localizzarli e poi slegali. Ora Kahuna farà rapporto al Quartier Generale, il quale ti fa presente che non manderà un elicottero in un territorio occupato. Parlando con i POW scoprirai che ci sono alcuni mercenari nascosti nelle caverne (vicino al "Nav Point Foxtrot"). Non lasciare mai soli i POW e accompagnali all'HUT.

MISSIONE 9


OBIETTIVO
1) Libera le torri
2) Bombardamento del Bunker1
3) Bombardamento del Bunker2
4) Bombardamento del Bunker3
5) Infiltrati nel Bunker
6) Disattiva la scatola dei fusibili
Disattiva la batteria
7) Salva il Marine

LIBERA LE TORRETTE

L'obiettivo? Un vecchio bunker tedesco della seconda guerra mondiale. L'entrata principale è protetta dalle guardie BAJILLIO. Il controllo a infrarossi scova un'entrata nascosta nel profondo della giungla a nord. Individua questa entrata. Ci sono cinque guardie nella zona in totale, due sul ponticello di corda ed altre tre che spunteranno da dietro gli alti muri. Occupati delle due guardie sul ponticello. In seguito, controlla il tuo TAC MAP. Lobiettivo è di eliminare tutti i terroristi che incontrerai verso il bunker. Gli obiettivi primari sono quelli appostati fuori nelle torrette. Agisci in modalità steatth: è meglio. Non lasciare nessuno vivo. Nasconditi dietro alberi ed i cespugli. Prima del sotto-passaggio c'e una torretta e continuando, tutto conduce alla cascata. Avvicinati alla base della torre e sali la scaletta. Colpisci il nemico con il calcio del fucile. Ora supera la cascata, incontri l'ultima serie di guardie. Vai alla seconda torretta di guardia, d soldato e le altre guardie nelle vicinanze per completare l'obiettivo primario, Altri mercenari sorvegliano le zone intorno ai bunkers. Massacrali.

BOMBARDA IL BUNKER 1, 2 e 3

I tre obiettivi primari seguenti prevedono t'uso del Segnalatore Laser. C'e un aereo da combattimento equipaggiato con missili che sorvola la zona in attesa del vostro segnale. La copertura di alberi ostruisce la vista del terreno nella giungla. Devi marcare questi edifici come obiettivo e inviare le informazioni all'aereo. Appena fatto, passano almeno 20 secondi prima che il velivolo risponda con un missile sull'obiettivo segnalato. Premi R1 proprio come utilizzi un'arma. Il Segnalatore emettere un rumore acuto. Assicurati di trovarti ben lontano dall'obiettivo, altrimenti l'esplosione può investirti. Quindi dirigiti al "NAV POINT FOX-TRON" e elimina tutti i mercenari. Il primo bunker e situato su un'altura. Equipaggia il Segnalatore, mira il bunker, quindi tieni premuto R1. A questo punto, una barra comparirà sulla destra e lentamente si riempirà (bel giocattolo!). Ecco il lancio del missile. Bunker1 distrutto. Per raggiungere il Bunker2, devi girare intorno, sulla destra del Bunker2. Si trova ben incassato nel terreno. Assicurati di far fuori i mercenari; quindi usa il Segnalatore Laser (tienti a distanza). Segui la parete per trovare il Bunker3. Tieniti lontano e tutto andrà bene.

INFILTRATI NEL BUNKER

Dirigiti al "NAV POINT ZULU" dove troverai l'entrata ad un bunker mimetizzato nella roccia. Ci sono alcune guardie qui. Dovrai utilizzare il NVGs. Il TACMAP é inutile mentre sarai dentro. Scendi le scale e intrufolati nel bunker.

DISATTIVA LA SCATOLA DEI FUSIBILI

Per portare in salvo gli ostaggi, dovrai mettere fuori uso l'alimentazione delle luci. Il tuo obiettivo é la scatola dei fusibili e l'accumulatore. Quindi segui il tunnel fino ad arrivare in una stanza. Localizza le batterie, procedi sulla tua sinistra e scendi giù per la rampa. Elimina subito le guardie. L'alimentatore è nella prima gabbia sulla sinistra. Un volta staccato, il bunker sarà al buio. La zona seguente è custodita da guardie. Troverai la scatola dei fusibili in una nicchia dietro tutte le casse. Apri il portello del pannello e taglia tutti i fili. Ora devi recuperare il marine.

SALVA IL MARINE

Apri la porta. Elimina il mercenario che sorveglia il marine alla porta. Ci sono altre due guardie che scortano Il marine, uccidili e porta finalmente fuori il marine.

TURKMENISTAN


MISSIONE 10


OBIETTIVO
1) Infiltrati nella Prigione Crea un diversivo con l'esplosivo Disattiva il Generatore
2) Libera l'Informatore
3) Tira fuori l'Informatore

OBIETTIVI AGGIUNTIVI
1) Acquisisci la Mappa Metti al sicuro l'Informatore
2) Perlustra l'accampamento

NELLA PRIGIONE

Il sig. Pickle, il nostro informatore chiave, è stato catturato dagli uomini del Multali. Ora è imprigionato in un Centro di Detenzione sovietico sperduto nei meno del deserto di Gagagne. E' cinto tutto in torno da alta roccia di granito. l'entrata principale è sbarrata. Sembra che l'unico modo per entrare sia arrampicarsi sulla parete al "NAV POINT DETTA".. Troverai un mucchio di rifiuti che ti possono aiutare a saltare il muro. La tua squadra si lascerà dietro due uomini Sadikahu. Muoviti intorno al masso e elimina questi tipi. Se allerti qualcuno della tua presenza prima di raggiungere il generatore, l'allarme suonerà e addio missione... Tieniti lontano sulla destra, finché non troverai un percorso che conduce sotto il ponticello. Sulla via in basso, elimina silenziosamente la guardia. Quando la via è libera, prendi la rampa opposta in cima e neutralizza la guardia li vicina. Attenzione: ci sono guardie che hanno una vista chiara della zona all'interno e fuori della prigione. Rimani sempre fuori dal loro campo visivo. Devi strisciare al "NAV POINT DELTA". Usa il tuo NVGs e elimina le sentinelle nelle torrette dì guardia. Costeggia le pareti e striscia nella prigione senza farti vedere. Dopo il "NAV POINT DELTA" dirigiti sopra al "NAV POINT CHARLIE". Qui, troverai una fessura nella parete esposta alle intemperie. Disponi del plastico di fronte alla crepa: fallo saltare (otterrai un buon diversivo). Corri nel "NAV POINT DELTA". Hai circa 30 secondi e Il plastico esploderà. Sali sulla colli-netta e arrampicati sopra la parete. Alla tua destra c'è il generatore. Salici sopra e taglia l'alimentazione. Così potrai infiltrarti nella prigione. Una volta ripulita la zona da solo (insieme a Boomer, ovviamente), puoi richiamare il BRAVO a tuo fianco. L'obiettivo si completa quando la tua squadra intera ha messo piede nella prigione. Eliminare ogni guardia che avvisti (lanciano le granate). Non esitare in quanto sono equipaggiati con INGL. Devono essere tre quelli equipaggiati con MGLs. Non riuscirai a completare la missione facilmente con questi cattivi intorno.

L'INFORMATORE

Se lasci l'elicottero Hind tornare alla base, saranno guai seri quindi quando compare, sparagli subito. Per ora II sig. Pickle è rinchiuso in una delle celle all'interno Blocco di Sicurezza. Ci sono due guardie nel Blocco di Sicurezza. Getta una granata dentro per far piazza pulita. Ti verrà assegnato un nuovo obiettivo primario. Pare che i terroristi abbiano confiscato la preziosa mappa del sig. Pickle e l'abbiano nascosta nell'Armeria. Pickle vuole recuperare quella mappa. Contiene l'INTEL di cui hai bisogno. Fatti seguire.

OTTIENI LA MAPPA

Trova un posto sicuro e ordina a Bravo di sorvegliare fa zona indicando il terreno davanti alla porta del nascondiglio scelto. Verifica che la stanza scelta abbia una sola entrata. Passiamo all'armeria che e situata nel retro della prigione. Il tuo informatore a campo ti avviserà che HIND ba cambiato la sua rotta normale e HQ ti annuncerà l'arrivo di HIDE. La mappa si trova su un tavolo in una delle due stanze. Recuperala rapidamente e fuggi via. Dal momento della tua fuga, avrai esattamente un minuto prima che l'elicottero raggiunga la tua posizione. Prova l'Aks-74. Seleziona l'arma in automatico con 4 caricatori a portata di mano. Attenzione: non usare l'MGL. Non va bene per un obiettivo che vola! Usa Boomer come esca (cattiveria...). vicino all'armeria. HIND si nasconde e spara da lontano. Ora vai ad secondo piano vicino alla scrivania sulla quale si trova la mappa, rimanendo attaccato alla porta, usa la parete per ripararti dai colpi di LODE. Una volta a. portata, scaricagli addosso due caricatori. Rientra nella stanza ogni Sta per proteggerti. Una volta smesso di sparare, riaffacciati e continua tuoi attacchi. Tieni tuo NVGS equipaggiato. Finalmente, perderà quota e si schianterò nel canyon, Ora hai assegnato un nuovo obiettivo.

INFORMATORE IN SALVO

Ora devi scortare il sig. Pickle al punto ti salvataggio. Scruta il tuo TACMAP. Puoi fuggire attraverso il cancello di fronte, tirando la leva a Iato oppure strisciare fuori attraverso la breccia che hai creato con l'esplosione diversiva. indifferentemente dalla scelta (meglio la prima), dirigiti al "NAV POINT CHARLIE.". AL "NAV POINT FOX-TRON", ordina di rimanere nelle loro posizioni, mentre controlli la zona. Vedrai l'accampamento nemico usando il tuo NVGs. Ci sono tre sentinelle. Ora dirigiti giù per il pendio per eliminare tutti i terroristi ma prima lavora molto dalla sporgenza. Entra con attenzione nell'accampamento solo quando sarai sicuro di aver eliminato ogni minaccia. C'e una struttura in pietra davanti, sotto la quale dovrai passare. In cima ci sono alcuni cecchini Uccidili e scorta Pickle al punto di salvataggio.


MISSIONE 11


OBIETTIVO
1) Entrare nelle Caverne
Disattivare la radio
2) Localizzare Vault
3) Mettere al sicuro Nukes
4) Procedere con l'estrazione

OBIETTIVI AGGIUNTIVI
1) Disattivare il Generatore
2) Disarmare i Nukes
3) Arm/Reset Nuke

ENTRA NELLE CAVERNE

Sadikahu ha trasportato un paio di NUKES in una vecchia caverna vicino ai confini afgani. Comunicano attraverso le radio installate in differenti caverne. La tua squadra inizierà subito fuori delle caverne. L'entrata è ben custodita. Le guardie si nascondono dietro massi. Soltanto due di loro continuano a pattugliare il perimetro. Gira sulla parete di destra della montagna. Bloccare Bravo nelle loro posizioni. Incontrerai subito la prima ronda, in piedi alla tua sinistra. Eliminala rapida-mente con l'M4A1 SD. Ora rimani vicino alla parete della montagna a destra, cammina lentamente sul pendio a destra fino in cima. Fai il cecchino per eliminare tutte le guardie che riesci a vedere. Usa i cespugli per nasconderti. Elimina le guardie solo dopo che la ronda è passata e nascondi i corpi. C'è un cecchino Sadikahu inginocchiato dietro le rocce davanti l'entrata della caverna. Ce né un altro vicino le scale. Ora scendi giù e procedi verso la roccia quadrata che sbuca dal terreno: troverai una sola guardia dietro. Muoviti verso il "NAV POINT DELTA", dove c'è il dispositivo per le comunicazioni. Trovata la radio, puoi disattivarla sparandogli o spegnendola. Se ti scoprono lascia tutte le tecniche stealth e distruggi la radio. Ora l'entrata alle caverne è in cima alle scale,

INDIVIDUA VAULT

Gira per i tunnel con diversi nemici. All'entrata due guardie. Dopo avere passato "NAV POINT FOXTRON", vedrai due tunnel che si dividono, anche se alla fine portano alla stessa zona. Prendi il tunnel a destra. Ci sono generatori dispersi dentro la caverna che forniscono l'illuminazione in questo posto. Disattiva questi generatori e spegnerai le luci. Il primo generatore si trovali vicino. Tieni il dito sul grilletto e elimina subito il Sadikahu prima che abbia la possibilità di offendere. Ha un lanciagranate potente. Una sentinella sopra la roccia di fronte, sorveglia l'area. Arrivato in uno spazio aperto, hai Individuato il "NAV POINT ROMEO". Due sentinelle si trovano sulle alture davanti alle aperture della caverna: eliminati. Prima di entrare nella caverna, assegna a Bravo un punto vicino all'entrata, quindi ordina loro di far fuoco. Cosi stai tranquillo alle spalle. All'entrata della caverna, ti verrà assegnato un nuovo obiettivo: disattivare il Generatore. La prima area con un generatore è li dietro. Spegnilo. Ora equipaggia il tuo NVGs. Occhio alle casse perché possono nascondersi le sentinelle. Continua verso la stella d'oro segnata sulla mappa per trovare il VAULT. Adesso, ordina a Bravo di raggiungerti. Una volta riunita la squadra, fai saltare tutto.

DISATTIVA I NUKES

Sadikahu ha attivato uno dei Nukes e avrai un minuto per disarmarlo prima che salti tutto in aria. Muoviti rapidamente verso la fine dell'intersezione a T, in cui troverai i Nukes ad entrambe le estremità. Ogni Nuke è ben protetto e evita gli spazi stretti. Il Nuke armato lampeggia, devi disarmarlo attraverso un'azione speciale. Se non lampeggia, allora precipitati all'altro... (il team ti deve coprire).

DISTRUGGI I NUKES

Torna indietro e uccidi tutti i terroristi sopravvissuti. Fatto questo il Quartier Generale ti chiederà dì armare uno dei Nukes (l'esplosione di un Nukes basterà per distruggerli tutti a catena).

ARMA IL NUKE

Seleziona un NUKE, indifferentemente. Esegui l'azione speciale che appare quando ti trovi ti vicino e che serve per armarlo. Venti secondi dopo avrai una bomba nucleare pronta per il botto...

PUNTO DI RECUPERO

Hai solo sette minuti per raggiungere il punto di recupero. Devi tornare Indietro da dove sei venuto, seguendo esattamente Io stesso itinerario dell'andata. I terroristi restanti ti sbarreranno la strada. Non lasciare troppo indietro la squadra. Ogni tanto prenditi una pausa per aspettate che la squadra ti raggiunga. Una volta fuori dalle caverne, sei al sicuro.

MISSIONE 12


OBIETTIVO
1) Elimare Kitten
2) Eliminare Fat Cat

ELIMINA KITTEN

La missione è difficile. Numero di nemici e tempo limite è una vera sfida che solo un seal può accettare! Veniamo a noi: l'ultimo rifugio dei fratelli AI-Qadi è in una città bombardata, con palazzi distrutti e tanta sabbia!!! Sia il Mullah (Fatcat) che lmad (kitten) Al-Qadi sono fortemente protetti da dozzine di seguaci leali, che sono disposti a sacrificare le loro vite (alla vigilia di una possibile guerra in Iraq, c'è poco da scherzare). Il Comando possa che i capi si incontreranno al loro veicolo di fuga in circa 20 minuti. Dovrai neutralizzare questi criminali prima che il tempo scada. Non seguire la TACMAP!!! Fai un itinerario alternativo ossia una rete di tunnel delle fogne che funzionano sotto la città abbandonata (eviterai i terroristi locali). Devi cominciare andando verso ovest (a sinistra). Ordina all'intera squadra di sparare a vista. Due del Sadikahu sbucheranno e verranno correndo verso la tua posizione. Evita le imboscate e dirigiti al "Nav Point Echo': Contrassegna una delle entrate ai tunnel delle fogne. Infilati dentro e seguilo. Esci al "Nav Point Foxtrot" E' nei mezzo della città e vicino al nascondiglio di kitten. Un nugolo di nemici uscirà e devi sempre avere l'arma carica. Vai verso la stella d'oro. Fai fuori tutte le guardie che vedi e entra cauto nella struttura crollata, poi sali le scale. Il secondo piano i protetto dai bodyguards e dalle guardie sui tetti delle costruzioni. Spara a tutto!!! Una volta eliminato kitten, l'obiettivo seguente sarà l'ultimo del gioco!

ELIMINA FAT CAT

E' venerato da tutto lo Sadikahu, quindi troverai guardie dappertutto intorno alle costruzioni limitrofe. Avrai anche la squadra un po' malconcia e spera che facciano il loro dovere fino in fondo. Impartiscigli l'ordine di sparare a vista. Controlla di avere munizioni Se sei a corto prendi qualche AKS-74s dai cadaveri dei terroristi. Una volta raggiunta la costruzione dove FAT CAT si nasconde, entra nella struttura a sinistra di quella. Sali sul tetto e troverai un ponticello di collegamento con la struttura dove si nasconde FAT CAT. Attraversa il ponte e uccidi tutti i terroristi che incontri. La costruzione è formata da più stanze, FAT CAT è nascosto in una di queste. Come per Kitten, sarà protetto da guardie del corpo e non san facile eliminarle. Ma tu sei un seal e per te, nulla è impossibile, anche eliminare finalmente il temibile Fat Cat. Datti da fare sarai cosi giunto alla fine...